Brad Pitt a Venezia: mostre, cene e prenotazioni sotto falso nome…e qualcuno gli dice “non c’è posto”

Brad Pitt a Venezia con l’artista Thomas Houseago per amore dell’arte. Non è la prima volta che l’attore hollywoodiano sbarca in laguna, stavolta però non per girare pellicole o camminare sul red carpet della Mostra del Cinema ma per visitare delle mostre in completo anonimato, alle Gallerie dell’Accademia.

2528712_2528586_0901_h11_600020

Proprio così, una toccata e fuga di due giorni, mercoledì e giovedì, assieme a tre amici. Tra questi, Thomas Houseago, artista visivo contemporaneo con cui l’attore sta avviando delle esperienze artistiche. Pare che il gruppetto di amici, compresa la compagna di Houseago, abbia alloggiato una notte alla Giudecca, nelle lussuose residenze circondate dal verde a Villa F, la stessa proprietà dell’hotel Bauer. L’obiettivo: visitare la mostra dell’artista americano Philip Guston Philip Guston and The Poets e i capolavori di Jherenimus Bosch, i dipinti veneziani. La star e i suoi amici sono stati accolti dalla direttrice delle Gallerie dell’Accademia, Paola Marini. «Li ho accompagnati in una visita privata giovedì sera – spiega la direttrice – dalle 19 alle 21. Una visita culturale dove però non sono mancate le occasioni mondane, i quattro hanno cenato due sere alla Giudecca, una al ristorante Cip’s dell’hotel Cipriani e una all’Harry’s Dolci, con alcuni amici italiani. Tra questi, l’imprenditrice trevigiana Eleonora Ortica, figlia del costruttore Giuseppe Ortica che ha pubblicato sul suo profilo Instagram una foto con il bell’attore (in foto). Curiosità: corre voce che Brad Pitt abbia tentato di alloggiare all’Hotel Cipriani, senza riuscirci. In parte perché al momento della richiesta, fatta all’ultimo momento, l’albergo era pieno, e in parte perché il vip non sarebbe stato riconosciuto a causa del falso nome utilizzato per prenotare. Il giorno dopo però, lo stesso falso nome aveva prenotato una cena al Cip’s e i dipendenti si sono visti arrivare, con grande sorpresa e piacere, il divo del grande schermo.

Brad Pitt a Venezia: mostre, cene e prenotazioni sotto falso nome…e qualcuno gli dice “non c’è posto”ultima modifica: 2017-06-27T17:11:52+00:00da valentino775
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment