Sapori della Puglia: Sformato di pasta con melanzane

La cucina pugliese è molto ricca e che ha caratteristiche che variano da zona a zona. Sulle Murge, ad esempio (e questo i pugliesi lo sanno bene), trovate una gastronomia diversa da quella del Salento. Così la Puglia diventa una vera miniera gastronomica. Uno dei componenti maggiormente usati nella gastronomia pugliese (assieme al pesce e ai frutti di mare) sono le melanzane non fosse altro per il fatto che da questa regione proviene all’incirca il 12% del prodotto nazionale superata soltanto dalla Campania che ha una produzione pari a quasi il 19% di quella nazionale. Sulle proprietà organolettiche delle melanzane basta andare a rileggere la ricetta della parmigiana di melananzane messa in rete il 29 giugno su www.corrieredelmezzogiorno.it nella sezione “A Tavola”.
Tra le ricette con le melanzane della tradizione pugliese una gustosa sembra essere lo «Sformato di pasta con le melanzane», piatto unico che arricchisce la tavola e che può anche essere gustato d’estate (tiepido).

Ingredienti:

  • 700 grammi di passata di pomodoro;sformato di melanzane--190x130
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco;
  • 400 grammi di sedani rigati;
  • un chilogrammo di mozzarella;
  • mezzo chilo di melanzane;
  • parmigiano grattugiato;
  • una cipolla, olio extravergine di oliva;
  • 200 grammi di carne macinata;
  • 200 grammi di mollica di pane,
  • latte,
  • un uovo,
  • ale,
  • basilico,
  • pane grattugiato,
  • olio di semi

Preparazione:

Soffriggere la cipolla in un paio di cucchiai di olio extravergine, quando sarà imbiondita aggiungete il vino, fate sfumare e aggiungete la passata di pomodoro e le foglie di basilico (questo è il così detto finto ragù). Lasciate cuocere a fuoco lentissimo per una mezz’ora in maniera che si addensi. Tagliate a dadini piccoli la mozzarella. Preparate le polpettine con l’uovo la mollica di pane fatta rinvenire nel latte, la carne macinata, una spruzzata di formaggio parmigiano, un pizzico di sale e una metà della mozzarella. Passate le polpettine nel pane grattugiato e friggetele in abbondante olio di semi e fatele riposare su un foglio di carta assorbente e quindi mettetele nel sugo per farle insaporire. Tagliate le melanzane in fette sottili e friggetele. Quando sono ancora tiepide foderate un tegame da forno antiaderente. Fate cuocete, al dente, i sedani rigati. Scolate la pasta e conditela con la mozzarella, il sugo con le polpettine, cospargete quindi la superficie con del parmigiano (oppure usate del pane grattugiato) e mettete la teglia per 30 minuti in forno ben caldo. Una volta terminata la cottura al forno capovolgete lo sformato su un piatto di portata e decorate la superficie con foglie di basilico. Servire lo sformato caldo, ma non bollente.

Sapori della Puglia: Sformato di pasta con melanzaneultima modifica: 2017-02-07T10:16:20+00:00da valentino775
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment